I codici pin e puk: come risolvere la paura di perderli


I codici Pin e Puk, specialmente nel primo periodo, sono quelli che vengo tenuti con maggior cura vista la loro importanza ma che, nella maggior parte dei casi, dopo un certo periodo di tempo vengo persi. Ma, fortunatamente, vi è un metodo molto semplice da sfruttare per poterli recuperare entrambi.

Codice pin e puk ed il loro scopo

Il codice pin e puk risultano essere due codici molto importanti che garantiscono il massimo livello di sicurezza nel momento in cui si acquista una scheda telefonica.

Il primo di essi permette infatti di bloccare, momentaneamente, la scheda telefonica: si tratta infatti del codice a 4 cifre che identifica quella SIM e che permette, in caso di furto, di non permettere a persone estranee di accedere ai numeri telefonici memorizzati all’interno della scheda stessa.

Anche il codice puk risulta essere molto importante che identifica, in maniera unica, quella particolare scheda SIM.

Lo scopo del puk risulta essere differente: esso blocca la scheda dopo che si commettono tre errori nell’inserimento del codice Pin. Il puk serve ovviamente per poter riattivare la scheda telefonica bloccata ed annullare il precedente codice Pin inserito: questa regola vale anche per il pin originale, che verrà completamente rimosso dalla scheda stessa.

Per tale motivo è sempre importante ricordarsi che codice pin e puk devono essere conservati e salvati in un foglietto o documento facilmente reperibile. Questo in quanto se si dovesse errare per 10 volte di seguito un puk errato la scheda telefonica verrà bloccata per sempre.

Come procedere per il recupero di codice pin e puk

Entrambi i codici possono essere facilmente recuperati: questo permette quindi di evitare che, la situazione, possa essere tutt’altro che semplice da vivere e che quella scheda telefonica possa andare persa in via definitiva.

Recuperare il pin e puk richiede solo una serie di operazioni che risultano essere semplici e veloci da effettuare: il primo metodo consiste semplicemente nel recarsi presso uno dei centri telefonici del proprio operatore e richiedere la portabilità del numero.

Tale operazione deve essere svolta nel caso in cui Pin e Puk non vengano resi noti: in tale caso si deve possedere anche il codice ICCID, ovvero quello che identifica la scheda telefonica. Se anche questo è stato smarrito occorre sfruttare il programma per smartphone di SIM Card, che permette di conoscere il numero seriale della scheda il quale si trova dietro la scheda telefonica.

Il puk potrà essere recuperato anche inviando un messaggio di testo o telefonando, da un altro numero telefonico, il servizio clienti che caratterizza la propria scheda telefonica. Inoltre si potrà navigare sul sito web della compagnia telefonica e recarsi presso la sezione del profilo privato per poter scoprire il codice pin e puk della propria scheda telefonica.

Essi sono i diversi metodi che permettono appunto di recuperare questi due importanti codici della propria scheda telefonica.

Suggerito: FastAdsl

Ormai non conviene più riparare il proprio smartphone, infatti su Amazon si trovano incredibili offerte !!! Quale vorresti comprare ? Seleziona: iPhone 7 - 6 - 5 - Samsung S8 - S7 - S6