iPhone 7 Plus, anticipazioni su schermo e non solo


Non si fermano i rumor sul più importante device che sarà prodotto nel 2016: l’iPhone 7 Plus. Una serie di anticipazioni hanno dato il via a vari dibattiti in rete sulle reali caratteristiche che caratterizzeranno il top di gamma della compagnia di Cupertino. Rilevazioni di blogger e specialisti, non sempre d’accordo, ma che hanno contribuito a dare un’immagine più chiara delle caratteristiche del top di gamma della mela morsicata. Le varie anticipazioni sono state seguite, con il passare del tempo, da elementi più dettagliati che ci rendono più dettagliato il quadro delle dotazioni del device.

iPhone-7-plus

Si tratta di progetti in Autocad o precise immagini; particolari davvero preziosi per gli appassionato del mondo della telefonia mobile in trepidante attesa di conoscere le caratteristiche del device. La diagonale sarà di 5,5 pollici, in una determinata variante mentre il device avrà la stessa grandezza dell’illustre predecessore: l’iPhone 6 Plus cioè di 158.22 millimetri per 77.94 millimetri per 7.3 millimetri. Una notizia che smentisce, in parte, i rumor pubblicati nel recente passato che descrivevano una ulteriore diminuzione dello spessore rispetto agli smartphone della Apple negli anni scorsi. La scocca, invece, sarà dotato di una scocca del tutto simile dell’iPod touch.


Per quanto riguarda le altre dotazioni, invece, i vari rumor sembrano essere quasi tutti d’accordo. Si tratta di un top di gamma dotato di una doppia fotocamera e lo Smart Connector. Interessante notare come sia del tutto assente il jack delle cuffie, come ampiamente anticipato nei mesi scorsi; le cuffie saranno quindi le “Lightning”. Lo schermo, leggermente curvo, è una delle particolarità che sempre più spesso caratterizzerà gli smartphone del futuro. La curvatura di iPhone 7 Plus sarà la curvatura 2.5D; si tratta, in realtà, di una caratteristica appena percettibile per gli utilizzatori dello smartphone. L’elemento sarà in grado di garantire all’utilizzatore una migliore profondità nella visione dei vari elementi sullo schermo.