Uno strumento online permette di verificare quanto costa un’app


Oggi tutti abbiamo in tasca (o in borsa) uno smartphone e siamo sempre più abituati ad usare app per soddisfare diverse esigenze: comunicare, ricevere informazioni, guardare video, giocare. Le app stanno prendendo un posto sempre più importante nelle abitudini quotidiane ed ormai fanno parte integrante della  nostra vita. Grazie alle funzionalità presenti nei moderni telefoni e alle potenzialità oggi offerte da una tecnologia tascabile e alla portata di tutti, si è aperto un mondo di possibilità in gran parte ancora inesplorato. Proprio per questo, per soddisfare bisogni o realizzare nuovi progetti, sempre più spesso si ricorre allo sviluppo di app.

Sempre più persone vogliono realizzare una app

Le ragioni sono diverse. Una app, una volta installata sul telefonino degli utenti, permette di accedere rapidamente a informazioni, di consultare database, di contattare persone con gli stessi interessi o che si trovano nella stessa zona, di effettuare rapidamente transazioni economiche, di condividere idee, documenti, foto. Se si ha una buona idea, con questi ingredienti si può creare un prodotto di successo. Ma a chi rivolgersi se non si hanno le adeguate competenze tecniche. E, pensando all’aspetto economico, quanto costa un’app?

Un’opportunità per le aziende

Ma è probabilmente nell’ambito business che le app aumenteranno maggiormente la loro penetrazione del mercato nei prossimi anni. Un’app per aziende permette infatti un risparmio economico, una migliore gestione delle risorse, evita sprechi e perdite di tempo, garantisce una trasmissione ottimale delle informazioni interne e verso il mercato. Creare un’app aziendale permette infatti di migliorare molti aspetti del proprio business.

Come si può avere un preventivo di quanto costa un’app?

Quanto può costare la realizzazione di un’applicazione mobile? Se hai un’idea di app in mente o stai pensando di creare uno strumento di lavoro per la tua azienda di facile accesso ed utilizzo ti consigliamo uno strumento che fa al caso tuo. Si tratta di quantocostaunapp.com. Lo scopo di questo calcolatore, gratuito e di facile utilizzo, è quello di far conoscere il vero costo dello sviluppo di un’applicazione ad un pubblico ampio, costituito non da tecnici ma da quelle persone, sempre più numerose, che sentono l’esigenza di creare una app.

Il sito propone una serie di semplici domande attraverso le quali l’utente delineerà le caratteristiche e le funzionalità che dovrà avere la propria applicazione mobile. Grazie alle risposte il calcolatore “Quanto costa un’app” genera un preventivo, approssimato ma realistico, del progetto descritto.


Ad esempio ci verrà chiesto se vogliamo sviluppare una app Android o iOS (o per entrambi i sistemi), quale tipologia di grafica abbiamo intenzione di usare, se gli utenti dovranno registrarsi per utilizzare la app, se sarà collegata ad un sito internet o ai social network, se vogliamo che sia gratuita o a pagamento.

Grazie ad una grafica leggera ed intuitiva, in pochi clic (o tocchi se l’utente accede dal proprio tablet) si potrà delineare il budget complessivo da considerare e scoprire così quanto costa un’app cucita su misura.

Questo strumento è stato realizzato da Yeeply. Questa startup di Valencia è una piattaforma specializzata nello sviluppo di progetti in ambito mobile. Dopo il successo ottenuto dalla versione spagnola, francese e tedesca, è stata infine sviluppata quella italiana, coerente con i prezzi di mercato del nostro paese.

Grazie a questo sito chiunque potrà togliersi la curiosità di sapere il costo reale dell’app che ha in testa, sia questa un’idea originale oppure pensata per il proprio lavoro. E probabilmente vi permetterà di scoprire che tale possibilità è molto più concreta e realizzabile di quanto si possa credere.

Ormai non conviene più riparare il proprio smartphone, infatti su Amazon si trovano incredibili offerte !!! Quale vorresti comprare ? Seleziona: iPhone 7 - 6 - 5 - Samsung S8 - S7 - S6